Accoglienza in strutture residenziali o semi-residenziali

Questo servizio è riservato agli anziani non autosufficienti ed alle persone che non possono condurre una vita autonoma a casa propria, a causa di particolari condizioni psico-fisiche.

L'inserimento presso queste strutture avviene dopo una valutazione complessiva della persona e la predisposizione di un progetto concordato tra assistente sociale, medico di famiglia ed altri eventuali professionisti coinvolti.

Il ricovero prevede una permanenza definitiva oppure temporanea (ricovero di sollievo).

L'inserimento in struttura residenziale o semi-residenziale comporta il pagamento della retta da parte dell'interessato o dei suoi familiari.

La richiesta di valutazione può essere presentata dall'interessato, da un familiare o da chi abbia cura della persona richiedente all'Assistente Sociale del Comune oppure presso la Cittadella Socio-Sanitaria dell'U.L.S.S. n°18 di Rovigo.

 


Data ultimo aggiornamento: 18/06/2019