Assegno di maternità

  

Descrizione

Le donne che non hanno forme di tutela della   maternità possono chiedere un contributo per la nascita di un figlio facendo   domanda ai Servizi Sociali, i quali si occupano di dare informazioni e di   trasmettere la domanda all’I.N.P.S. che erogherà direttamente il contributo   ai beneficiari. L’assegno viene riconosciuto anche alle madri adottive ed in   affido preadottivo.

    

Destinatari

Tutte le madri residenti nel comune di San   Martino di Venezze italiane oppure straniere dell’UE o extracomunitarie in   possesso di permesso di soggiorno (C.E)

    

Modalità di accesso

Ufficio Servizi Sociali, Sede municipale, piano terra

    

Documentazione

  •   Attestazione I.S.E.E. del nucleo familiare e   un codice IBAN del richiedente
  •   La domanda deve essere presentata dalla madre   entro i 6 mesi dalla data del parto o dal decreto di adozione

 

    

Modulistica

Disponibile sul sito web comunale oppure reperibile presso l’ufficio   Servizi Sociali

    

Tempi di rilascio

L’erogazione del contributo è effettuata direttamente dall’ I.N.P.S.

    

Costi per il rilascio

Nessun costo

NOTE

 

Dopo aver valutato se esistono i requisiti   l’ufficio servizi sociali trasmette i dati all’I.N.P.S. che provvederà al   pagamento in un’unica rata.

Il contributo viene concesso se il reddito   familiare è inferiore ad un certo limite aggiornato annualmente, se la donna   è disoccupata oppure riceve un trattamento presidenziale di maternità al   minimo.